Programmable Logic Controller

Progettiamo e realizziamo impianti industriali di piccole e medie dimensioni, eseguendo la programmazione dei PLC, la configurazione dei sensori e dei vari dispositivi elettrici ed elettronici.

Programmiamo i PLC Siemens nell'ambiente di sviluppo Tia Portal, gli Omron in ambiente CX Programmer, gli Allen Bradley e quelli della Schneider.

Lavoriamo con i protocolli industriali: Profibus, Profinet, Modbus, etc.

Realizziamo documentazione a corredo.

         

Cosa sono i P.L.C.

L'acronimo PLC sta per Programmable Logic Controller (Controllori Logici Programmabili). Si tratta di veri e propri computer, impiegati nel controllo dei processi industriali, programmabili e ri-programmabili più volte che ricevono input e generano degli output conseguenti alle specifiche  progettuali del determinato processo.

Il PLC è nato per l’automazione delle linee di assemblaggio, è una vera e propria unità di governo del processo industriale. Elabora i comandi inviati dall'operatore, le informazioni ricevute dai sensori e comanda le unità di potenza mediante opportune interfacce.

 

Schema a blocchi di un automatismo con PLC